La festa del sangue e il terremoto in Nepal: un accostamento insensato.

The Gadhimai festival

Una giovane bufala aspetta il tempo del suo sacrificio

Ogni 5 anni si celebra a Baryarphur, in Nepal, il Gadhimai festival: una celebrazione indù nella quale vengono sacrificati diverse centinaia di migliaia di animali in nome della divinità, ritenendo che quest’orgia di sangue collettiva possa garantire alle comunità la prosperità e l’allontanamento del male. Ora qualcuno ha accostato il terremoto che in questi giorni ha colpito il Nepal, identificandolo sui social come una conseguenza di tanta cattiveria verso gli animali, un karma, plaudendo a questo terrificante evento naturale che ha messo in ginocchio il paese asiatico, creando un numero di morti e feriti ancora imprecisato. (altro…)