Fukushima, tre anni dopo!

Membri di UKC Japan soccorrono dei cani rinvenuti all'interno della zona di interdizione.

Membri di UKC Japan soccorrono dei cani rinvenuti all’interno della zona di interdizione.

2011-03-11: una data che abbiamo sbagliato a non segnarci sul calendario! Questa data comporterà un sacco di conseguenze, così tante che non ce le possiamo ancora immaginare. Dopo tre anni, un periodo infinitesimale, inutile rispetto alla radioattività ed al suo tempo di decadenza, Fukushima è uno spettro silenzioso. Uno spettro silenzioso che i media ci dicono che compare solo in Giappone, qualcun’altro dice che non lo si vede più nemmeno li perchè non ci sono problemi. La realtà per ora è fatta persone e animali che stanno ancora morendo, mentre scrivo e mentre voi leggete, in continuazione, come i secondi scanditi da un orologio, per un tempo che non è dato di conoscere. (altro…)